Nuovo Offerta! La Toscana dei Tonni - Chef Davide Balduini per Bonverre

La Toscana dei Tonni - Chef Davide Balduini

F60B009

La Toscana dei Tonni è un piatto pronto conservato sottovuoto e realizzato su ricetta dello chef Davide Balduini – Ristorante Mibabbo di Milano. Si tratta di un finto tonno di maiale sott’olio,  Disponibile in vasetto di vetro da 280 gr. (4 porzioni come condimento, 2 porzioni come piatto).

Maggiori informazioni

Disponibile

Invia ad un amico

Zafferano In Pistilli Italiano 1gr

Zafferano In Pistilli Italiano 1gr

Vendita zafferano in pistilli italiano di alta qualità. Prodotto in provincia de L'Aquila. Lo sapevi che per produrre un chilogrammo di zafferano occorrono circa 500 ore di lavoro e 200.000 fiori? Ottimo per cucinare uno squisito risotto allo zafferano e molti altri primi e secondi piatti. Disponibile in vasetto di vetro da 1 gr.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla

14,79 €

-15%

17,40 €

Invia ad un amico

Zafferano In Pistilli Italiano 1gr

Zafferano In Pistilli Italiano 1gr

Vendita zafferano in pistilli italiano di alta qualità. Prodotto in provincia de L'Aquila. Lo sapevi che per produrre un chilogrammo di zafferano occorrono circa 500 ore di lavoro e 200.000 fiori? Ottimo per cucinare uno squisito risotto allo zafferano e molti altri primi e secondi piatti. Disponibile in vasetto di vetro da 1 gr.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla



Prodotto da:

LA TOSCANA DEI TONNI - CHEF DAVIDE BALDUINI

La Toscana dei Tonni è un piatto pronto, conservato sottovuoto e realizzato su ricetta dello Chef Davide Balduini – Ristorante Mibabbo di Milano. E' un'antica preparazione contadina tipica della zona del Chianti.


Nel cuore del Chianti, si tramanda la ricetta del finto tonno di maiale, un’antica preparazione contadina che prevede un’essiccatura al sale e una conservazione sott’olio che conferiscono alla carne il sapore e la consistenza del tonno.


Quando ancora non c’erano i frigoriferi, per non sprecare le eccedenze di carne di maiale, i contadini la tenevano sotto sale per tre giorni, dopo di che la cuocevano nel vino bianco con alloro e spezie, e infine la conservavano sott’olio per mesi.


Dopo questo periodo di marinatura, la carne risultava tenera e con un sapore delicato sorprendentemente simile al tonno sott’olio.


ABBINAMENTI CONSIGLIATI:

Da servire freddo o tiepido
- con fagioli cannellini e salvia,
- con una focaccia di farina di castagne,
- con un contorno di patate;
- come antipasto o secondo piatto abbinato alle focacce di castagne (Pattoncine di Pontremoli) e ai fagioli cannellini.


COME USARLO:

Consumare a temperatura ambiente, o leggermente scaldato in microonde (togliendo le clip, il tappo e la guarnizione in silicone)


INGREDIENTI:

Carne Di Maiale Provenienza Italia 80%, Olio Extra Vergine d’Oliva, Sale, Vino Bianco, Pepe Nero, Bacche Di Ginepro, Piante Aromatiche, correttore di acidità: acido citrico.

Allergeni: potrebbe contenere solfiti.


VALORI NUTRIZIONALI (valori per 100 gr di prodotto):

  • valore energetico: 195 kcal (815 kJ)
  • grassi: 11,1 g (di cui acidi grassi saturi: 2,6 g)
  • carboidrati: 3,2 g (di cui zuccheri: 0,5 g)
  • proteine: 21 g
  • sale: 3,9 g


CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco e asciutto; una volta aperto si conserva in frigorifero per 5 giorni. Scadenza: 36 mesi dall’atto del confezionamento.


Disponibile in vasetto di vetro da 280 gr. (4 porzioni come condimento, 2 porzioni come piatto).



SCOPRI DI PIU'

DAVIDE BALDUINI

Davide Balduini proviene da una famiglia di ristoratori toscani, da cui ha appreso ricette e tradizioni che da sempre lo accompagnano nella sua attività di imprenditore della ristorazione a Milano.


Partito dal ristorante di famiglia, Davide si è poi dedicato per molti anni all’organizzazione di catering e degli eventi, prima di aprire il suo ristorante “La cucina de’ Mibabbo” a Milano.


Insieme alla Chef Roberta Magnani propone una cucina di tradizione toscana, ispirandosi ai diversi territori della regione e abbinando metodi tradizionali a tecniche contemporanee.

Ti consigliamo anche