Nuovo Offerta! L'affumicata Condimento Pronto - Chef Andrea Valentinetti per Bonverre

L'Affumicata Condimento Pronto - Chef Andrea Valentinetti

F60B023

L'Affumicata è un condimento pronto all'Amatriciana leggermente affumicato, realizzato su una ricetta dello chef Andrea Valentinetti, - Radici (Padova) - e conservato sottovuoto. I suoi ingredienti principali sono il Pomodoro Italiano e la Pancetta. Disponibile in vasetto di vetro da 280 gr. (4 porzioni come condimento, 2 porzioni come piatto).

Maggiori informazioni

Disponibile

Invia ad un amico

Zafferano In Pistilli Italiano 1gr

Zafferano In Pistilli Italiano 1gr

Vendita zafferano in pistilli italiano di alta qualità. Prodotto in provincia de L'Aquila. Lo sapevi che per produrre un chilogrammo di zafferano occorrono circa 500 ore di lavoro e 200.000 fiori? Ottimo per cucinare uno squisito risotto allo zafferano e molti altri primi e secondi piatti. Disponibile in vasetto di vetro da 1 gr.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla

13,56 €

-15%

15,95 €

Invia ad un amico

Zafferano In Pistilli Italiano 1gr

Zafferano In Pistilli Italiano 1gr

Vendita zafferano in pistilli italiano di alta qualità. Prodotto in provincia de L'Aquila. Lo sapevi che per produrre un chilogrammo di zafferano occorrono circa 500 ore di lavoro e 200.000 fiori? Ottimo per cucinare uno squisito risotto allo zafferano e molti altri primi e secondi piatti. Disponibile in vasetto di vetro da 1 gr.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla



Prodotto da:

L'AFFUMICATA CONDIMENTO PRONTO - CHEF ANDREA VALENTINETTI

L'Affumicata è un condimento pronto all'Amatriciana leggermente affumicato, realizzato su una ricetta dello chef Andrea Valentinetti, - Ristorante Radici di Padova (Veneto) - e conservato in vetro con la tecnica del sottovuoto.


L’Affumicata è un omaggio alla cucina laziale, sperimentata da Andrea durante il periodo di lavoro a Ponza nella cucina di Gino Pesce.

Alla classica ricetta dell’Amatriciana viene aggiunta una nota di affumicatura nella pancetta, per scoprire un gusto antico e nuovo al tempo stesso, pensato per un pubblico italiano e internazionale.


Secondo lo chef, le radici rappresentano le nostre origini, la nostra storia, le basi che ci hanno fatto diventare ciò che siamo oggi.
Nella nostra cucina convivono le tradizioni del territorio e le tecniche più innovative, non ci sono regole, non ci sono limiti.


ABBINAMENTI CONSIGLIATI:

Come condimento di formati di pasta lunga o di una lasagna,
per accompagnare il pesce crudo,
sulla bruschetta,
come salsa alla base di un panino gourmet.


COME USARLO:

Come condimento per la pasta:
- scaldare il prodotto in una padella antiaderente, allungandolo con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta, e mantecarvi la pasta a fine cottura.

Come condimento per bruschette, crostini o come salsa per il panino:
- scaldare il prodotto in una padella antiaderente, oppure in microonde per un paio di minuti (togliendo le clip, il tappo e la guarnizione in silicone), oppure a bagno maria (mantenendo tappo e clip).


INGREDIENTI:

Pomodoro italiano 65%, carne suina italiana (pancetta fresca e affumicata-carne di suino, acqua, sale, aromi) 22%, cipolle, olio extra vergine d'oliva, zucchero, sale, aroma fumo 0,3%, peperoncino, prezzemolo, correttore di acidità: acido citrico

Allergeni: -


VALORI NUTRIZIONALI (valori per 100 gr di prodotto):

  • valore energetico: 173 kcal (728 kJ)
  • grassi: 13,2 g (di cui acidi grassi saturi: 4 g)
  • carboidrati: 10,4 g (di cui zuccheri: 6,4 g)
  • proteine: 4 g
  • sale: 1,73 g


CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco e asciutto; una volta aperto si conserva in frigorifero per 5 giorni.
Scadenza: 36 mesi dall’atto del confezionamento.


Disponibile in vasetto di vetro da 280 gr. (4 porzioni come condimento, 2 porzioni come piatto).



SCOPRI DI PIU'

ANDREA VALENTINETTI

Andrea Valentinetti, classe 1985.

A soli 18 anni parte per l’isola di Ponza, e vive la sua prima esperienza lavorativa in un locale stellato, il ristorante Acqua Pazza di Gino Pesce.


Nel 2004 ritorna a Padova ed entra, negli anni successivi, in diverse cucine del territorio.


Nel 2006 diventa capo partita de Le Calandre presso il ristorante La Montecchia della famiglia Alajmo.
Una scuola che lo forma come chef e come persona.


Oggi è alla guida di Radici, nel cuore di Padova, per esplorare le radici del gusto del territorio.

Ti consigliamo anche