Limoncello Bio 0.50l

F45C003

Qual'è il modo migliore per gustare questo Limoncello Bio? Servito freddo, come digestivo dopo un buon caffè? Bevuto a temperatura ambiente per degustare meglio il suo aroma? Bevuto dopo il caffè del pomeriggio oppure la sera con qualche dolcetto? Qualunque sia il modo che sceglierete, il limoncello vi regalerà un momento di dolcezza. Bottiglia da 50 cl.

Maggiori informazioni

Disponibile

Invia ad un amico

Limoncello Bio 0.50l

Limoncello Bio 0.50l

Qual'è il modo migliore per gustare questo Limoncello Bio? Servito freddo, come digestivo dopo un buon caffè? Bevuto a temperatura ambiente per degustare meglio il suo aroma? Bevuto dopo il caffè del pomeriggio oppure la sera con qualche dolcetto? Qualunque sia il modo che sceglierete, il limoncello vi regalerà un momento di dolcezza. Bottiglia da 50 cl.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla

15,92 ‚ā¨

-20%

19,90 ‚ā¨

Invia ad un amico

Limoncello Bio 0.50l

Limoncello Bio 0.50l

Qual'è il modo migliore per gustare questo Limoncello Bio? Servito freddo, come digestivo dopo un buon caffè? Bevuto a temperatura ambiente per degustare meglio il suo aroma? Bevuto dopo il caffè del pomeriggio oppure la sera con qualche dolcetto? Qualunque sia il modo che sceglierete, il limoncello vi regalerà un momento di dolcezza. Bottiglia da 50 cl.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla

LIMONCELLO BIO

Le variet√† di limoni pi√Ļ adatte alla produzione del limoncello sono lo Sfusato amalfitano e l‚ÄôOvale di Sorrento.

Queste varietà danno frutti relativamente poveri di succo, ma dalla buccia profumatissima.


Le caratteristiche fisico-chimiche dei suoli vulcanici e il clima asciutto della campagna vesuviana costituiscono un habitat ‚Äúestremo‚ÄĚ per la coltivazione del limone, cosicch√© la concentrazione di oli essenziali nella buccia risulta particolarmente alta e i profumi particolarmente intensi.


Il limoncello è ottenuto dalla macerazione alcolica delle bucce di entrambe le varietà coltivate presso l’azienda produttrice secondo il metodo dell’agricoltura biologica.


Bottiglia da 50 cl in elegante confezione regalo.


Prodotto da: Azienda Agricola Casa Barone



SCOPRI DI PIU'

LIMONCELLO BIO


Il liquore nacque proprio agli inizi del 1900, in una piccola pensione dell’Isola Azzurra, dove la signora Maria Antonia Farace curava un rigoglioso giardino di limoni e arance.


Il nipote, nel dopoguerra, aprì un’attività di ristorazione proprio nelle vicinanze della villa di Axel Munte. La specialità di quel bar era proprio il liquore di limoni realizzato con l’antica ricetta della nonna.


Ma in realtà, anche a Sorrento ed a Amalfi, fioccano leggende e racconti sulla produzione del tradizionale liquore giallo.


In costiera, ad esempio, la storia narra che le grandi famiglie sorrentine, agli inizi del 1900, non facevano mai mancare agli ospiti illustri un assaggio di limoncello, realizzato secondo la tradizionale ricetta.


Ad Amalfi, c’è chi sostiene addirittura che il liquore abbia origini molto antiche, quasi legate alla coltivazione del limone. Tuttavia, come spesso accade in queste circostanze, la verità è nebulosa e le ipotesi sono tante e suggestive.


Qualcuno sostiene che il limoncello veniva utilizzato dai pescatori e dai contadini al mattino per combattere il freddo, già ai tempi dell’invasione dei saraceni.


Altri, invece, ritengono che la ricetta sia nata all’interno di un convento monastico per deliziare i frati tra una preghiera e un’altra.


La verità, forse, non la sapremo mai.

Ti consigliamo anche