Praline di Cioccolato

F08V007

Confezione da 9 praline di cioccolato per 9 ripieni differenti: al Miele e rosmarino, alle arachidi e fior di sale, al passito fior d‚ÄôArancio dei colli Euganei, ai lamponi, al fior di lavanda, al frutto della passione, al cioccolato al latte Per√Ļ, ed extrafondente Uganda e all‚Äôaceto balsamico. Peso 90 gr.

Maggiori informazioni

Prodotto non più disponibile

Invia ad un amico

Ruote Medie Benedetto Cavalieri 500gr

Ruote Medie Benedetto Cavalieri 500gr

Le ruote medie Benedetto Cavalieri, conosciute anche come ruote pazze, sono un un cult della produzione artiginale del Pastificio Benedetto Cavalieri. Le ruote medie Benedetto Cavalieri, come le ruote pazze, di sono irregolarmente perfette e testimoniano la loro fattura artigianale. Disponibili in pacchi da 500gr.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla

12,90 ‚ā¨

Invia ad un amico

Ruote Medie Benedetto Cavalieri 500gr

Ruote Medie Benedetto Cavalieri 500gr

Le ruote medie Benedetto Cavalieri, conosciute anche come ruote pazze, sono un un cult della produzione artiginale del Pastificio Benedetto Cavalieri. Le ruote medie Benedetto Cavalieri, come le ruote pazze, di sono irregolarmente perfette e testimoniano la loro fattura artigianale. Disponibili in pacchi da 500gr.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla



Prodotto da:

PRALINE DI CIOCCOLATO

Un delizioso regalo racchiuso in elegante scatola per 9 squisite praline al cioccolato con ripieni differenti.


La confezione contiene 9 praline al cioccolato con ripieno di

- Miele del Montello e rosmarino;

- Arachidi e fior di sale di Pirano;

- Passito fior d’Arancio dei Colli Euganei;

- Lamponi;

- Fior di lavanda;

- Frutto della passione;

- Cioccolato al latte Per√Ļ;

- Cioccolato extrafondente Uganda;

- Aceto balsamico.


Tutti ingredienti selezionati, da riconoscere in purezza, e un cioccolato che parla italiano: nove scrigni delle meraviglie, in formato pralina.


INGREDIENTI: pasta di cacao, zucchero, burro di cacao, cacao magro in polvere, latte in polvere, siero di latte in polvere, emulsionante: lecitina di soia, estratto di vaniglia, panna U.H.T. (latte, addensante: carragenina), zucchero invertito, purea lamponi (lamponi 90%, zucchero), purea di frutto della passione (frutto della passione 90%, zucchero), glucosio, vino ‚ÄúFior d‚ÄôArancio‚ÄĚ DOCG passito (contiene solfiti), burro, arachide, fiori di lavanda per uso alimentare, aceto balsamico di Modena IGP, crema di aceto balsamico di Modena IGP (mosto cotto, aceto balsamico, amido di mais), alcol aromatizzato (alcol 94% vol., acqua, preparazione aromatica), miele, rosmarino tritato, sale fino, sciroppo di glucosio, succo concentrato di frutto della passione e lampone, maltodestrina, polpa di albicocca, amido modificato, addensanti: alginato di sodio, fosfato di amido.

Gli elementi sottolineati sono allergeni.

(Prodotto in laboratorio che utilizza sesamo, frutta a guscio, latte, uova).


RICONOSCIMENTI

Alla Pasticceria Giotto del Carcere di Padova:

2007 ‚Äď Piatto d‚ÄôArgento conferito da L‚ÄôAccademia Italiana della Cucina.

2008 ‚Äď Miglior Pasticceria dell‚Äôanno per Golosaria.

2009 ‚Äď Top Ten di Gambero Rosso dei dolci natalizi e pasquali.

2010 - Premio Dino Villani 2010 conferito dalla Accademia Italiana della Cucina.

2011 - Top Ten di Gambero Rosso dei dolci natalizi e pasquali.

2012 - Primo premio del pubblico alla manifestazione Taste - Pitti Immagine.

2012 ‚Äď Inserimento nel ‚ÄúAlbo d‚Äôoro delle eccellenze Italiane‚ÄĚ di Gambero Rosso.

2013 - Miglior pasticceria dell’anno per Gastronauta.

2015 - Top Ten di Gambero Rosso dei dolci natalizi e pasquali.


Statisticamente in Italia e nel mondo, l’80% dei detenuti che escono dal carcere torna a delinquere.

La recidiva dei detenuti della cooperativa Giotto è sotto il 2%.

Questo √® il premio a cui la Pasticceria Giotto tiene di pi√Ļ.


Disponibile in elegante confezione di cartone da 90 gr.



SCOPRI DI PIU'

PRALINE DI CIOCCOLATO

Le praline sono piccoli pasticcini al cioccolato fatti a mano e generalmente contenenti diversi tipi di ripieno.

Jean Neuhaus, pasticcere di Bruxelles, inventò le praline nel 1912.

Da allora il Bruxelles è considerata la capitale delle praline.

Ti consigliamo anche